23 Gennaio 2021

CSC Pallavolo Cusano


Ultimo aggiornamento
13:44 23/01/2021

Totale visite
234495

Servizio Campo - Beach Volley: CSC presente!
Le nostre atlete U12 e U16 hanno fatto servizio campo alla tappa milanese del Campionato Nazionale di Beach Volley! Bravissime ragazze!!
Serie B2
I pronostici di Magio Merlino: 1^ giornata 2020/2021
Mago Merlino
Dopo il lockdown a causa dell’emergenza Coronavirus, eccomi di nuovo per inaugurare la nuova stagione 2020-2021 che in realtà sarà solo 2021, conm la rubrica sui pronostici delle partite del campionato di serie B girone B, suddiviso nei due semigironi B1 e B2.


Saranno partite senza pubblico, con pochi addetti ammessi in palestra per lo più addetti stampa, massaggiatori e qualche accompagnatore oltre ovviamente alle atlete ed ai tecnici.
Il vostro mago Merlino farà i pronostici delle partite di entrambi i semigironi giacché in definitiva la classifica finale aggregherà le classifiche dei due sottogironi anche se molte squadre del girone B1 non sono molto conosciute.
Questo però c’è una sorpresa: infatti io sarò assistito dal mio aiutante, Ambrosius Aurelianus detto Artù dagli amici … del Giambellino! ; anzi adesso chiamo Artù che sicuramente sarà sul Mons Badonicus a giocare al suo passatempo preferito ossia conficcare e poi estrarre la spada nella roccia! Badate bene gente: Mons Badonicus è latino perché l Anglisch o Englisch, la lingua degli Angli, barbari germanici originari del sud dello Jutland ossia quella che voi chiamate Danimarca, dediti alla pesca – infatti Angle significa pesca - che vorrebbero conquistare la nostra bella isola non si è ancora diffusa qui da noi in Britannia anche perché trattasi di una lingua rozza: pensate che non hanno casi, come invece hanno il greco, il latino, persino il gotico con il Nominativo, il Genitivo, il Dativi, l’Accusativo, ecc. e il verbo è uguale per tutte le persone ad eccezione della terza singolare per la quale si aggiunge th ad esempio io faccio, Ic do, egli fa he doth!; una lingua che non diventerà mai una lingua universale come lo è il latino perché è troppo semplice o forse mi sbaglio?
Il curatore del sito si è informato e ha verificato che Mons Badonicus , in italiano Monte Badon e in Inglese Badon Hill, esiste veramente e fu teatro anche della famosa battaglia svoltasi poco dopo l’epoca di Merlino, interno al 590 dc in cui proprio Ambrosius Aurelianus sconfisse i Sassoni invasori ritardandone per alcuni decenni la conquista della Britannia.
Pensate poi che il mio nome vero Myrddin fu trasformato in Merlin dai dannati normanni di Francia per evitare l'assonanza non gradita con la loro parola che dopo più di mille anni venne pronunciata dal generale.




Bando alle ciance e concentriamoci sulle partite:

GIRONE B1

GONZAGA MILANO- UNET E-WORK BUSTO VA Devo ammettere di non conoscere per nulla la squadra milanese a parte qualche ragazza di esperienza quali la palleggiatrice Marta Ruben, la schiacciatrice Martina Maran e l’opposta Federica Speggiorin, tutte atlete con esperienza anche in categorie superiori che sicuramente potranno condurre il resto della squadra contro una delle formazioni giovani del girone, quella del colosso di Busto Arsizio che , almeno nelle prime giornate, dovrà scontare lo scarso amalgama e la poca esperienza. Nonostante le notevoli fisicità delle bustocche, formidabili come sempre a muro, ma portate dall’entusiasmo all’errore gratuito, l’occasione è propizia per una prima vittoria per le padroni di casa alla loro prima apparizione in categoria.

BRACCO PROPATRIA MILANO - COLOMBO 1967 CERTOSA PV’ Una società blasonata come quella milanese non schiera una squadra giovane, under 18, anche se molte sue atlete lo sono, ma si presenta come una formazione molto solida imperniata sulla palleggiatrice Barbara Pagnin e. sull'opposta Ylenia Migliorin che dovranno appunto fare da chiocce alle giovani compagne. La pavesi invece rappresentano la tipica formazione under 18 costruita per fare esperienza in un campionato di alto livello che dovrà loro garantire un salto di qualità nei campionati di categoria, tuttavia come sempre è accaduto, nelle prime giornate le formazioni giovani non hanno ancora raggiunto la giusta coesione che , unita al furore agonistico di dover sempre forzare, porta inesorabilmente alla sconfitta, facilitando in tal guisa il lavoro delle avversarie. Pronostico chiuso quindi per le ospiti che difficilmente potranno sottrarre punti alle padroni di casa.


VOLLEY 2001 GARLASCO PV-: EUROMAC MIX CASALE AL Risulatto scontato per la formazione super favorita dell’intero girone a 12 squadre: la società pavese infatti, dopo essere stata in corsa nella scorsa stagione per il passaggio alle serie B1, si è ulteriormente rinforzata con l’arrivi della schiacciatrice Giulia Citterio che può vantare campionati in B1 e della promettente ma già affermata Valentina Giobbe, di scuola Pro Patria, oltre che contare sull’esperienza dell’infinita Lucia Cagnoni, classe 84, ormai bandiera da anni del club pavese e già ex della Florens di Vigevano ora in B1, nonché della centrale Katerina Kovakova, da molti anni nelle palestre della provincia pavese. Le giovani alessandrine cercheranno di arginare le folate delle locali, spinte dalla Cagnoni che spesso raggiunge i 20 o 30 punti a partita, ma sarà estremamente difficile contendere il passo alle padroni di casa che potranno usufruire sin dalla prima giornata di un calendario favorevole, dato che le avversarie sono quasi tutte squadre giovani che verranno incontrate due volte e all’inizio della stagione. Un aiuto che le forti pavesi non avevano certo bisogno di ricevere vista la loro indiscussa superiorità.


GIRONE B2


CLERICIAUTO CABIATE CO - FO.CO.L LEGNANO MI – Scontro tra due tra le più accreditate formazioni per la promozione: da una parte le padrone di casa, reduci dal buon campionato interrotto dal COVID, si sono rafforzate anche se dovranno scontare la perdita della forte banda Giulia Citterio, trasferitasi alla squadra più pronosticata in assoluto ossia il Garlasco Volley, dall’altra le ospiti , neo promosse ma con un solido roster impreziosito dall’ex Cusano Irene Mazzaro, dall’esperta palleggiatrice Marta Roncato e dall’opposta Ilaria Simonetta, saranno certamente le protagoniste almeno della prima fase. Forse il fattore campo e una maggior esperienza fanno propendere il pronostico per le comasche che dovranno tuttavia esprimersi al massimo per aver ragione delle legnanesi, pertanto non è escluso un bel risultato al tie break per le locali.


AGRATE MOTORI VOLLEY MB – CERAMSPERETTA CUSANO. La formazione brianzola che nella scorsa stagione navigava in acque poco tranquille si è decisamente rinforzata lasciandosi alle spalle la “russa” Svetlana Safronova e ingaggiando preziose atlete con esperienza nella categoria provenienti da società vicine come ad esempio il blasonato Sanda Volley di Brugherio: è questo il caso dell’opposta Federica Lucarelli e soprattutto del forte libero Giulia Corbetta, ma non solo c’è anche la giovane palleggiatrice Giulia di Luccio, scuola Foppa Pedretti con varie esperienze in formazioni di rango nonostante la giovane età., così come la ex Gorgonzola Alice Caglio, sempre pericolosa in attacco. Dall’altra parte le milanesi con un roster simile a quello che così bene ha fatto l’anno scorso raggiungendo il secondo posto alla sospensione dei campionati, roster che tuttavia non solo deve fare i conti con la perdita della sua stella , quella Irene Mazzaro passata a Legnano, e di una molto promettente centrale, Michela De Marzi, volata negli Stati Uniti per motivi di studio ma anche con l’attuale emergenza COVID che ha colpito una delle due palleggiatrici. Il buon precampionato dell’Agrate che ha visto la squadra battagliare alla pari con squadre di categoria superiore non fa che aumentare le chances delle padroni di casa che dunque sno destinate ad esordire con una vittoria di pregio contro una squadra che dovrà fare ricorso al coraggio ed alla tenacia delle avversarie per non affondare, sperando che le bande Marta Faccini e Giulia Bonafini sappiano confermare le buone se non ottime prove quando sono state chiamate a tamponare l'infortunio della Mazzaro e che la giovane centrale Francesca Arrigoni, prodotto del vivaio, contribuisca con la più esperta e potente collega di reparto Camilla Roncoroni ad arginare l'attacco agratese. Del resto Cusano può contare ancora sull'esperienza del capitano Elisa Dainotto, della precisione delle mani della palleggiatrice Giulia Guerriero, della mobilità ed atleticità del libero Francesca Comi.

DELTA ENGIN.GORGONZ.MI - TOMOLPACK MARUDO LO Volley Un derby ormai classico, visto che le due formazioni si incontrano ancora quest’anno e sempre nella prima giornata di campionato, seppur a parti invertite. Le martesane possono contare su un gruppo ormai consolidato che vede le sempre temibili centrali Santamaria e Pettenati i terminali d’attacco più pericolosi, la sapiente regia della Franz e l’estrema mobilità in difesa del libero Regiroli, senza dimenticare l’esperienza e la bravura del tecnico Rino Santandrea. Le lodigiani invece si presenteranno estremamente rinnovate, ma questo non sarebbe una novità per la società del Presidente Fiorini che tuttavia potrà ancora avvalersi dell’esperienza di Valentina Cozzi, un’atleta non più giovane ma che può ricoprire più ruoli. Il derby, anche se le due società fanno parte di due province diverse, è molto sentito da entrambe le sponde e ogni volta ha sempre garantito partite entusiasmanti e incerte con continui capovolgimenti del risultato, senza contare che entrambe le società hanno sempre potuto far leva su un tifo da stadio con tanto di tamburi e gonfaloni: non è il caso però di quest’anno ed il fattore campo, sempre determinante in questi frangenti, soprattutto a Gorgonzola, non potrà influire sul risultato, anche se i favori del pronostico non possono essere negati alla più solida e collaudata squadra di Santandrea.


























CSC gioca a memoria ... della Mirandola
Nuova vittoria per le ragazze della CERAMSPERETTA che vincono ancora e si portano al secondo posto in classifica!
I pronostici di Mago Merlino: diciassettesima giornata
Mago Merlino
Dopo il rinvio della sedicesima giornata a causa dell’emergenza Coronavirus, riprendiamo la rubrica sui pronostici delle partite del campionato di serie B girone C ed in particolare per le partite della diciassettesima giornata, quarta di ritorno, anche se la Federvolley ha decretato la sospensione del campionato fino al 1 marzo incluso e quindi il rinvio anche della diciassettesima giornata. Il mago si prende un periodo di riposo, ma vi assicura che tornerà non appena la situazione si sarà normalizzata !

Enercom Fimi Crema - Linea Saldatura Bedizzole- Turno agevole per le cremasche, penalizzate dalle norme restrittive per arginare il rischio Coronavirus, che non dovrebbero incontrare soverchie difficoltà contro le bresciane, fanalino di coda, già battute nettamente a domicilio all’andata con un secco 3-0 ma che tuttavia hanno avuto un colpo di coda piegando la forte US Rubierese volley nell’ultimo incontro disputato. La agguerrita banda condotta da coach Moschetti è cresciuta molto nel corso del campionato, partendo con l’obiettivo salvezza ed ora invece in piena corsa playoff e difficilmente si farà scappare la ghiotta occasione di incamerare 3 punti preziosi, sfruttando l'elevazione del gioellino Giroletti..

T&V Civiemme Campagnola Emilia - Ceramsperetta Cusano Le locali, ritornate ancora in corso per i playoff dopo un lungo periodo di appannamento, proveranno a sfruttare il vantaggio di giocare tra le mura amiche, forti del fatto che il loro ruolino di marcia in casa è nettamente migliore di quello esterno (17-10) e facendo leva sull’esperienza di Diana Marc e soprattutto della fisicità della coppia di centrali, la ex Fiorenzuola Reverberi e Pischak. Le ospiti però potranno essere della partita se replicheranno il gioco al centro decisivo nell’ultima partita casalinga che ha visto la altrettanto forte coppia di centrali milanesi, Roncoroni e Demarzi, ben servite da un’ottima Guerriero, annichilire la difesa avversaria. All’andata fu tie break favorevole alle milanesi che si erano portate in vantaggio per due set a zero per poi subire la rimonta, parziale, delle emiliane. Molto probabile una soluzione al quinto set, soluzione che potrebbe accontentare entrambe le squadre.

Busa Gossolengo- US Rubierese Volley Sarebbe stato un incontro di cartello tra due squadre costruite per la promozione ed anche perché le reggiane seppero infliggere all’andata l’unica sconfitta alla capolista (3-1), tuttavia lo stato di forma delle ospiti lascia un po’ perplessi dopo le recenti sconfitte lasciando quindi aperta la strada alla capolista che potrà prolungare la volata verso la B1; rimane pur sempre l’alea legata al carattere di sfida tra formazioni della stessa regione, oltre al desiderio da parte delle reggiane di uscire dalla crsi che le ha attanagliate nelle ultime uscite.

Autorev Volley Spezia- Volley Stadium Mirandola Impegno proibitivo per le spezzine, in piena zona retrocessione, contro una formazione dal temibile attacco rappresentato dalle bande Natali e Ruggiero e dall’opposto Panza e in piena lotta playoff: le locali dovranno sfruttare il fattore campo se vorranno fare punti e cercare di valorizzare i tre acquisti operati in corso di stagione, con la giovane e forte centrale Giani in primis. L’andata si concluse al set corto a favore delle reggiane, ma allora tra le spezzine giocava ancora la ex serie A Sgherza , non più disponibile per motivi di lavoro.

Tomolpack Marudo-Nure Volley ’Le lodigiane, oltre al coronavirus, dovranno fronteggiare un’ottima squadra che, neopromossa e molto giovane, sta ottenendo una meritata salvezza concedendosi il lusso di mettere in difficoltà molte squadre dei piani alti della classifica. Marudo, ancora in cerca di un assestamento tecnico, dovrà far leva sull’esperienza di Cozzi e, spinta da una delle tifoserie più calde del girone, esprimere un gioco aggressivo basato sulla battuta per arginare le veloci centrali piacentine, capitan Fava ex Gossolengo soprattutto ma anche D. Sajin. All’andata non ci fu storia con un netto 3-0 inflitto alla lodigiane ma il fattore campo potrebbe sovvertire il pronostico infausto per la squadra del presidente lodigiano Fioretti.

Delta Engineering Gorgonzola - US Arbor Interclays: uno tra gli incontri più incerti della giornata con le locali molto agguerrite tra le mura amiche, dati i 14 punti ottenuti sugli attuali 20 in classifica, e dotate di un’ottima difesa, di contro le ospiti che navigano in acque tranquille e che hanno saputo mettere in difficoltà squadre ben più attrezzate, possono contare su un attacco prolifico con tante frecce al loro arco. Gara da tripla del vecchio totocalcio (X12) anche se all’andata si imposero le reggiane per 3-1.

Real Volley - ASS Volley Gussago: derby bresciano che assume toni drammatici per la situazione in classifica di entrambe le formazioni, ma soprattutto per Gussago impantanato nelle zone basse della classifica. Le locali per di più si sono rinforzate con l’arrivo di Natalia Viganò, banda di 180 cm classe 1979: la piemontese con trascorsi in A1 con Busto Arsizio e Novara, convocata anche in nazionale con cui ha esordito nel lontano 27 novembre 1996, un’altra mamma volante che andrà ad affiancare Simona Gioli per tentare la salvezza delle giallonere di coach Silvia Soncina. All’andata fu tie break per Gussago, chissà se stavolta il probabile tie break, come si conviene per un derby molto acceso, sorriderà alle padrone di casa.

I pronostici di Mago Merlino
Mago Merlino
Riprendiamo la rubrica sui pronostici delle partite del campionato di serie B girone C, ma prima facciamo un passo indietro per commentare i risultati della giornata passata, la 15^.
Tomolpack Marudo – Real Volley 3-1: boccata d’ossigeno per le lodigiane che ottengono 3 punti pesantissimi contro una diretta rivale per quella salvezza che sembrava ormai perduta e che invece potrebbe essere raggiunta in extremis, ricacciando nei guai le bresciane che sembravano aver imboccata la strada giusta per un campionato più tranquillo.
Ceramsperetta Cusano – Volley Stadium Mirandola 3-0: Le milanesi si aggiudicano agevolmente il big match di giornata contenendo le temibili attaccanti emiliane che soffrono oltremodo il muro avversario.
Busa Gossolengo – Delta Engineering Gorgonzola 3-0: le piacentine sbrigano la pratica Gorgonzola in poco più di un’ora contro una squadra che fatica ancora ad esprimersi in trasferta , veleggiando a +8 sulla seconda in classifica.
Linea Saldatura Bedizzole – US Rubierese Volley 3-1:indubbiamente la grande sorpresa giunge da Bedizzole dove le bimbe terribili di Coach Polito umiliano le ambiziose reggiane, mettendone a nudo le attuali difficoltà già palesate nell’incontro casalingo con un’altra squadra baby, l’Enercom Crema di coach Moschetti, vera rivelazione del campionato.
Enercom Fimi Crema – US Arbor Interclays 2-3: risultato abbastanza inaspettato con la solida squadra di Reggio Emilia che interrompe la lunga striscia di 7 vittorie messa a segno dalle cremasche che tuttavia sono ancora in corsa per un posto nei playoff.
T&V CIVIEMME Campagnola E.- Nure Volley 3-0: le reggiane si aggiudicano un derby molto sentito e ritornano in corsa per i playoff ponendo fine alla lunga rincorsa verso la salvezza delle piacentine che tuttavia, come squadra neopromossa, si debbono ritenere soddisfatte del campionato, occupando una posizione tranquilla.
Autorev Volley Spezia-ASS Volley Gussago 3-0: le liguri ottengono una vittoria importantissima che le tiene agganciate alle bresciane del Real Volley nella disperata lotta per la salvezza cui forse deve rinunciare il Gussago caduto per la quinta volta consecutiva.

I pronostici




Veniamo ora ai pronostici per la sedicesima giornata, terza di ritorno:
Linea Saldatura Bedizzole-Ceramsperetta Cusano Sulla carta dovrebbe essere una passeggiata per le milanesi, vista la situazione in classifica, ma in realtà ci sono alcuni fattori che dovrebbero spingere alla prudenza la squadra di coach Salari: innanzitutto il roboante risultato delle bresciane contro la quotata US Rubierese Volley, in secondo luogo l’andamento delle partita di andata nella quale le bimbe terribili di coach Polito hanno strappato un punto fuori casa sfoderando gioco e grinta da vendere, infine non dimentichiamo che le atlete così giovani si esaltano in casa quando sono sorrette da un gran pubblico amico. Le milanesi dovranno porre estrema attenzione alla vivacità delle bresciane e cercare di sviluppare il ioco al centro, confidando sui suoi ottimi centrali, così come avvenuto contro il forte Volley Stadium di Mirandola. Occhio quindi al Bedizzole!

Delta Engineering Gorgonzola-Real Volley I favori del pronostico sono tutti per le locali che in casa hanno un ruolino di marce da alta classifica, potendo contare sulla conduzione tecnica di coach Santandrea, sulle fast di una fuoriclasse come la Santamaria e su una difesa all’ultimo sangue. Il Real volley di Simona Gioli dovrà contenere il numero di errori se vorrà lottare per strappare punti da Gorgonzola.


Volley Stadium Mirandola-Enercom Fimi Crema Sicuramente rappresenta l’incontro più interessante della giornata, tra due squadre che si trovano inaspettatamente in lotta per un posto nei playoff. Le emiliane partono favorite, soprattutto perché giocano tra le mura amiche e saranno sostenute, oltre che dallo speaker, anche dal rumoroso pubblico amico che ingaggerà una lotta all’ultimo colpo di tamburo con l’altrettanto pubblico che segue le agguerrite ragazze di Moschetti. Vedremo chi saprà risorgere dall’ultima battuta d’arrwesto subita nella scorsa giornata.

US Rubierese Volley-T&V Civiemme Campagnola Emilia L’ennesimo derby emiliano, anzi reggiano, che ricordiamo si giocherà di domenica. dovrà dire se la crisi che ha attanagliato le padrone di casa è passata, crisi innescata dalla indisponibilità del forte centrale Puglisi ed esplosa prima in casa, con la perdita di un’imbattibilità casalinga pluriennale per mano delle ragazze terribili di Crema, e poi con la inopinata sconfitta patita a Bedizzole. Dall’altra parte un Campagnola Emilia che, forte di un roster di tutto rispetto con la inossidabile Marc a guidare la squadra ma anche con una temibile coppia di centrali, ha risalito la china dopo un avvio spumeggiante, seguito da un periodo buio che lo aveva spinto addirittura pericolosamente vicino alla zona retrocessione, e che ora potrebbe, con una vittoria, sperare in un aggancio alla zona play off. Si prospetta un tie break, degna conclusione di un derby, anche se le prestazioni in casa delle locali e quelle esterne delle ospiti fanno propendere il pronostico per una vittoria delle rubieresi.

Nure Volley-Busa Gossolengo: derby piacentino che sembrerebbe già segnato dalla fisicità e qualità tecniche della capolista che sinora ha conosciuto la sconfitta solo a Rubiera e che vuole raggiungere al piàù presto uella promozione che le è sfuggita negli ultimi 3 campionati, tuttavia un briciolo di fiducia andrebbe riposta in una squadra assi meno esperta ma gagliarda quale è il Nure Volley che in casa sa esaltarsi e che all'andata seppe dare qualche grattacapo alla prima della classe.

ASS Volley Gussago- Tomolpack Marudo: un altro derby, lombardo questa volta, che rappresenta anche una sorta di ultima spiaggia per entrambe le formazioni, soprattutto per Gussago che è atteso ad un calendario a dir poco terribile e reduce dalla pessima trasferta di La Spezia, per le lodigiane l’opportunità di avvicinare la linea che le separa dalla salvezza che sembrava così lontana fino a poche giornate orsono; il favore dei pronostici è quindi per Marudo anche se una soluzione al tie break appare la più probabile-

US Arbor Interclays-Autorev Volley Spezia: pronostico obbligato a favore delle reggiane che stanno attraversando un buon momento, coronato con la vittoria al quinto set sul difficile campo di Crema rispetto alle liguri che, pur tornando alla vittoria contro Gussago e essendo rinforzate ancora con il terzo acquisto, non riescono a sopperire alla perdita della forte Sgherza, volata negli Stati Uniti per lavoro.

I pronostici di Mago Merlino 18^ Giornata, 5^ di ritorno
Mago Merlino
Diciottesima giornata, quinta di ritorno

Riprendiamo la rubrica sui pronostici delle partite del campionato di serie B girone C, diciottesima giornata, quinta di ritorno, in realtà la sedicesima di questo campionato in quanto proprio la sedicesima e la diciassettesima giornata di calendario sono state rinviate per l’emergenza coronavirus; anzi anche qualche partita di questa giornata potrebbe essere rinviata in caso di richiesta di una società di cui una o più atlete siano impossibilitate a lasciare la zona ross, com’è il caso della partita che vedrebbe di frorte la CSC CERAMSPERETTA Cusano e la ENERCOM FIMI Crema nelle cui fila ci sarebbero ragazze che abitano nella zona rossa attorno a Codogno.
A ben vedere, l’emergenza Coronavirus sta alterando l’andamento del campionato, di là dei rinvii, ma semplicemente per il fatto che alcune squadre, non toccate dal fenomeno, si sono potute allenare regolarmente, mantenendo un buono stato di forma, mentre le altre, la maggioranza, si è potuta allenare a macchia di leopardo, in base alle disposizioni delle singole autorità comunali che in molti caso hanno interdetto l’utilizzo degli impianti sportivi: si guardi al caso delle liguri del Centro Volley Spezia che non hanno patito limitazioni di sorta mentre le squadre emiliane e lombarde, in particolare Crema e Marudo, così vicine alla zona rossa, hanno potuto allenarsi a singhiozzo.

Veniamo ora ai consueti pronostici, questa volta ovviamente senza il commento dei risultati della giornata precedente.

Ceramsperetta Cusano- Enercom Fimi Crema: partita a rischio rinvio, rappresenta uno dei tanti scontri diretti per l’accesso ai playoff: da un lato le milanesi sono chiamate a confermare il buon momento che le sta premiando con il secondo posto, posizione che dovrà difendersi dalla giovanissima formazione di coach Moschetti, vera rivelazione del campionato, cresciuta a dismisura nel corso del campionato, dopo un esordio stentato nella categoria da neopromossa anche a causa di infortuni, tra cui quello della forte palleggiatrice classe 2000 Claudia Nicoli, assente all’andata, ma che ora ha recuperato molto bene. Cusano dovrà far valere il fattore campo e dovrà contenere l’attacco delle esplosive classe 2000 Giulia Giroletti e Francesca Pinetti, dotate di un’elevazione mirabolante, così come il muro delle centrali Astou Diagne e Monica Fioretti, punte di una formazione di millenials , fatta eccezione il capitano, l’esperta Ester Cattaneo. La sfida si giocherà tra il fortissimo attacco cremasco e la complessiva solidità milanese: all’andata vinsero quest’ultime con non poca sofferenza per 1-3.

Linea Saldatura Bedizzole- T&V Civiemme Campagnola Emilia Una grossa opportunità per le reggiane per tornare definitivamente in corsa playoff, dopo essere state pericolosamente vicine alla zona retrocessione, eppure la formazione emiliana può contare su un roster di tutto rispetto in cui spicca l’immarcescibile Diana Marc e la coppia di centrali Anastasia Pischak e Sara Reverberi, anche se il rendimento fuori casa non è certo dei migliori, soprattutto in casa del Bedizzole, una formazione giovanissima, in netta ascesa e galvanizzata dall’incredibile vittoria sulla US Rubierese e quindi più accreditata per aggiudicarsi l’intera posta. All’andata non ci fu storia con un secco 3-0 delle reggiane.

Volley Stadium Mirandola –Busa Gossolengo: Incontro di cartello, con le modenesi in piena corsa playoff, chiamate a riscattare la sonora sconfitta patita a Cusano; purtroppo l’avversario di giornata non è il più adatto a questo scopo, una squadra lanciatissima verso la promozione, vantando ben otto punti sulla seconda e avendo conosciuto una sola volta la sconfitta sul campo della US Rubierese Volley. Uno scontro tra due dei migliori attacchi del campionato, da una parte le locali possono fare affidamento sulle bande Rachele Natali e Francesca Ruggiero e sull’opposto Jessica Panza, sul fronte opposto le piacentine rispondono con la fortissima Chiara Scarabelli e l’esperta Elena Donida, affiancate da un’ottima coppia di centrali e dalla potente Wendy Cobbah. La solidità delle ospiti tuttavia fa propendere il pronostico per le piacentine che faranno valere il loro dominio anche in terra modenese. All’andata le modenesi riuscirono a strappare un punto nella tana delle piacentine (3-1)

US Rubierese Volley- Tomolpack Marudo Fino a qualche settimana fa, non ci sarebbe stato nessun dubbio nell’attribuire alle reggiane, seconde in classifica e imbattute in casa da anni, una facile vittoria su una squadra derelitta come quella delle lodigiane invece oggi il pronostico è diventato molto incerto, sia dovuto al tracollo patito dalle padrone di casa , tracollo non ancora superato, sia dala lodevole reazione delle ospiti che con le due ultime vittorie che hanno permesso loro di riaccendere la speranza di salvezza, saranno certamente galvanizzate e a lottare fino alla fine, qualità che è nelle corde nella formazione del Presidente Fioretti. Sfida aperta dunque con le altre pretendenti ai playoff a tifare per le lodigiane. L’andata vide la vittoria delle reggiane su un sempre combattivo Marudo, ma adesso è tutta un’altra storia.

ASS Volley Gussago-Delta Engineering Gorgonzola: derby lombardo questa volta, che rappresenta un’ottima occasione per le bresciane di interrompere la lunga serie di sconfitte in cui sono incappate nelle ultime 5 uscite che le ha relegate al penultimo posto in classifica: oltre al vantaggio di giocare nella palestra amica di Navezze si troveranno di fronte una formazione che naviga in acque tranquille e che lontana da casa ha sempre faticato, anche se l’apprezzato tecnico Rino Santandrea può contare su una difesa con il coltello tra i denti per tener testa agli attacchi bresciani ed in particolare della forte band esperta Giulia Rizzi. Il pronostico, incerto, sarà una questione di motivazioni e pertanto esso è un poco sbilanciato a favore del Gussago, obbligato alla vittoria in casa. L’andata, in casa del Gorgonzola, non lasciò scampo alle bresciane che incassarono un netto 3-0.

Nure Volley -Autorev Volley Spezia: pronostico scontato a favore delle padrone di casa che nel palazzetto di San Giorgio si esaltano e riescono a contenere gli errori che in passato hanno un poco scalfito la solidità della squadra, per contro le lspezzine, in piena lotta per non retrocedere, cercheranno di strappare almeno un punto, essendosi rinforzate con il terzo acquisto effettuato nel corso del campionato – infatti dopo l’arrivo della giovane centrale Giani e l’ingaggio dell’opposto di origini brasiliane Ascensao, è arrivata dal Pontemediceo la promettente banda Lamperi – e rincuorate dall’ultimo successo contro l’ASS Volley Gussago. Tuttavia sarà molto difficile il compito delle spezzine che, partite molto bene, hanno conosciuto, causa soprattutto alla perita della fortissima banda A Sgherza, volata negli USA per lavoro, un lungo periodo costellato da sconfitte

US Arbor Interclays- Real Volley: Partita interessante, dall’esito non così scontato se si guardasse solo alla classifica ed alle ultime uscite delle due squadre: infatti se da un lato le padrone di casa possono contare su un roster pieno di attaccanti di valore come le bande Anna Borghi, Alice Gennari e Rebecca Spagnuolo e soprattutto con l’opposto mancino Claudia Bellentani, dall’altro le bresciane, con acqua alla gola, si sono rinforzate a loro volta con l’arrivo di un’altra gloria del passato ovvero la banda Natalia Viganò, convocata in nazionale, con cui ha esordito il 27 novembre del 1996,passa poi a Busto Arsizio e da qui in varie altre società sempre tra A2 e A1, tra cui Bakery Piacenza, Millenium Brescia e Don Colleoni Trescore Balneario ed Ospitaletto prima di interrompere l'attività per maternità; un’altra mamma volante, ingaggiata grazie al vulcanico direttore sportivo Gianpaolo Danzi, che si aggiunge a mamma Simona Gioli per cercare di acciuffare la salvezza per il Real Volley.

SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Prossime Gare
Gare Oggi
AGRATE MOTORI VOLLEY MB
CERAMSPERETTA CUSANO MI
[facebook]
[]
.. Decathlon Carta Fedeltà Associazione Sportiva

Abbiamo attivato la carta fedeltà per l´associazione sportiva, con il tuo aiuto potremo innovare le attrezzature che utilizzano le nostre atlete durante gli allenamenti e/o gare! Un semplice gesto, una importante scelta ed un grande aiuto a tutti noi. I dettagli qui ...
[]

[]
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right
La Pallavolo: uno sport da "sovversivi" !

Campionati & Tornei
Campionati & Tornei
classifica
SQUADRA PT G V P SV SP QS PF PS QP
CERAMSPERETTA CUSANO MI
AGRATE MOTORI VOLLEY MB
BRACCO PROPATRIA MILANO
CLERICIAUTO CABIATE CO
COLOMBO 1967 CERTOSA PV
DELTA ENGIN.GORGONZ.MI
EUROMAC MIX CASALE AL
FO.CO.L LEGNANO MI
GONZAGA MILANO
TOMOLPACK MARUDO LO
UNET E-WORK BUSTO VA
VOLLEY 2001 GARLASCO PV
prossimo turno
GONZAGA MILANO - UNET E-WORK BUSTO VA; BRACCO PROPATRIA MILANO - COLOMBO 1967 CERTOSA PV; VOLLEY 2001 GARLASCO PV - EUROMAC MIX CASALE AL; CLERICIAUTO CABIATE CO - FO.CO.L LEGNANO MI; DELTA ENGIN.GORGONZ.MI - TOMOLPACK MARUDO LO; AGRATE MOTORI VOLLEY MB - CERAMSPERETTA CUSANO MI;

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account